Acconto Iva 2021: calcolo e versione multiditta

Il 27 dicembre i soggetti passivi d’imposta, obbligati ad effettuare la liquidazione periodica Iva, mensile o trimestrale, sono tenuti a versare l’acconto Iva in via anticipata. 

Il calcolo dell’importo si può effettuare con tre metodi: storico, previsionale o analitico, scegliendo quello più opportuno e conveniente. 

Codice tributo

Il codice tributo da utilizzare per il versamento varia a seconda della periodicità della liquidazione Iva, in particolare:

6013 – per i contribuenti con periodicità mensile

6035 – per i contribuenti con periodicità trimestrale o trimestrale speciale

In Contabilità GB…

Il calcolo dell’acconto Iva, in contabilità GB, si effettua:

  • nella singola ditta da Contabilità 2021> Iva > Acconto Iva

acconto iva

  • nella versione multiditta, dalla maschera “Acconto Iva” , pulsante “Acconto multi ditta”

acconto multi ditta

Per ulteriori informazioni sulla gestione multiditta è disponibile l’apposita guida on-line.

In entrambe le maschere è possibile procedere alla verifica dell’importo da versare e all’invio del debito all’applicazione F24.

Metodo Storico

metodo storico

Il metodo storico prevede il versamento di un importo parti all’88% dell’importo a debito risultante dalla liquidazione Iva:

  • del mese di dicembre dell’anno precedente, per i contribuenti con periodicità Iva mensile
  • del 4° trimestre dell’anno precedente, per i contribuenti trimestrali speciali
  • annuale dell’anno precedente (importo della dichiarazione Iva) per i contribuenti trimestrali

Se nell’anno precedente è stata gestita la contabilità con il software GB, in automatico viene riportato l’acconto versato e il saldo finale delle liquidazioni periodiche di dicembre 2020, per i contribuenti mensili e del 4° trimestre 2020 per i contribuenti trimestrali.

Nei campi gialli è possibile apportare delle variazioni rispetto all’importo riportato in automatico ovvero inserire manualmente i dati nel caso di primo anno di utilizzo del software.

Metodo Previsionale

metodo previsionale

L’acconto con il metodo previsionale è calcolato in base all’Iva che si prevede di dover versare ed è calcolato sull’88% dell’importo totale.

Per i contribuenti mensili si fa riferimento al mese di dicembre, per i trimestrali speciali al quarto trimestre quindi al risultato della liquidazione annuale per i trimestrali su opzione.

Debito e credito previsto dovranno essere inseriti dall’utente negli appositi campi gialli.

Metodo delle Operazioni Effettuate

Metodo delle Operazioni Effettuate

Il metodo delle operazioni effettuate si calcola in base alle registrazioni effettuate fino al 20/12.

Si può optare per questo metodo dopo aver registrato:

  • Le fatture di acquisto e vendita dal 1° ottobre al 20 dicembre, per i contribuenti trimestrali
  • Le fatture di acquisto e vendita dal 1° dicembre al 20 dicembre, per i contribuenti mensili

Per i soggetti che non hanno registrato le operazioni fino al 20/12 con GB è comunque possibile indicare manualmente gli importi negli appositi campi gialli.

lampadina Registrazione dei Corrispettivi Elettronici fino al 20/12

Da quest’anno è possibile procedere alla registrazione dei corrispettivi elettronici suddividendo i file del mese di dicembre in:

  • corrispettivi fino al 20/12
  • corrispettivi dopo il 20/12

In modo da registrare SOLO quelli che servono per il calcolo dell’acconto con il metodo delle operazioni effettuate.

elenco corrispettivi

Per farlo è necessario attivare l’apposita opzione, PRIMA dell’importazione dei file xml.

gestione calcolo acconto con il metodo delle operazioni effettuate

Per ulteriori informazioni sulla gestione di calcolo dell’acconto Iva è possibile consultare l’apposita guida on-line.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG acconto ivaliquidazione periodica ivamultidittasoggwtti passivi d'imposta

Stampa la pagina Stampa la pagina