Caso pratico: Nuovo menù “Risorsa nuovo stato famiglia”

Da marzo 2022 entra in vigore l’Assegno Unico Universale erogato direttamente dall’Inps in base alla composizione del nucleo familiare e all’ISEE.

L’Assegno unico e universale è un sostegno economico alle famiglie attribuito per ogni figlio a carico fino al compimento dei 21 anni (al ricorrere di determinate condizioni) e senza limiti di età per i figli disabili. L’importo spettante varia in base alla condizione economica del nucleo familiare sulla base di ISEE valido al momento della domanda, tenuto conto dell’età e del numero dei figli nonché di eventuali situazioni di disabilità dei figli.

PAGHE GB WEB

All’interno della procedura paghe, per tanto si rilevano le seguenti modifiche:

  • Non si erogano più gli Assegni Nucleo Familiare correnti, se non per i nuclei senza figli;
  • Detrazioni fiscali per i figli a carico, non si calcolano più, salvo eccezioni;
  • Non si rilevano modifiche al calcolo delle detrazioni del coniuge e degli altri familiari a carico.

Nell’occasione delle variazioni normative di cui sopra, abbiamo realizzato un nuovo stato di famiglia, accessibile dal menù “Risorsa Nuovo Stato Famiglia” (Paghe/Archivi di Base/Risorse) studiato in base alle attuali esigenze normative.

nota beneIl nuovo stato di famiglia è stato popolato in forma automatica in fase di aggiornamento creandolo con data validità ed inserimento 1/3/2022, riportando i familiari dal precedente stato di famiglia senza alcuna modifica, se non che su tutti i figli è stata azzerata la percentuale di detrazione, l’utente deve tornare ad inserire la percentuale, nelle situazioni in cui sussista il diritto alla detrazione.

Di seguito, facciamo un esempio pratico per la gestione della nuova interfaccia:

Accediamo quindi da paghe/ archivi di base/ risorse/ risorsa nuovo stato famiglia.

All’accesso all’archivio la procedura mostra l’elenco dei Records presenti, utilizzando la lente pulsante cerca, è possibile affinare la ricerca attraverso una delle colonne visibili, esempio Cognome o Nome o Codice fiscale o Sesso.

Cliccando sulla riga desiderata si accede al dettaglio.

dati in archivio: Anagrafica Risorsa Origine

Nella maschera, in apertura cliccare il pulsante a sinistra pulsante stato famiglia.

stato famiglia

Per accedere all’ interno del dettaglio dello stato famiglia cliccare il pulsante “MODIFICA” pulsante modifica.

Per salvare le modifiche, poi cliccare il pulsante in basso “SALVA”pulsante salva

sezione stato famiglia

Dopo aver effettuato tutte le modifiche desiderate per salvare definitivamente cliccare il pulsante in basso a destra “SALVA”pulsante salva.

Al momento del salvataggio di una variazione, la procedura propone il seguente messaggio, con le 3 opzioni sotto riportate:

scelta date validità

SOVRASCRIVI CON DATA GIA’ ESISTENTE opzione che viene mostrata quando si sta salvando un dato in archivio, per il quale esiste già la data di validità del mese in elaborazione (periodo retributivo).

SOVRASCRIVI CON NUOVA DATA VALIDITA’ opzione che viene mostrata quando si sta salvando una variazione del dato in archivio, per il quale la data di validità pre-esistente, non è quella del mese in elaborazione (periodo retributivo).

SOVRASCRIVI CON NUOVA DATA DI INSERIMENTO: opzione che può essere utile per memorizzare il dato con una data di validità ed inserimento diverse o uguali.

nota bene Al fine di elaborare i cedolini di marzo in base alle nuove impostazioni, è necessario ripetere il Calcolo Dati Anagrafici anche per i clienti che lo avessero già eseguito una prima volta.

Per maggiori informazioni consultare il nostro aggiornamento rilasciato il 18/03/2022 presente nel pulsante COMUNICAZIONI pulsante comunicazioni  di GB software.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG caso pratico pagherisorsa nuovo stato famiglia

Stampa la pagina Stampa la pagina