Comunicazione liquidazioni periodiche 2022: disponibile applicazione

L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato il 10 febbraio 2022 le istruzioni e il relativo software di compilazione e controllo al fine di accogliere la sospensione dei versamenti a favore del settore dello sport, prevista dalla Legge di Bilancio 2022. Il modello Comunicazione Liquidazioni Periodiche Iva resta, in sostanza, invariato anche per il periodo imposta 2022, così come era stato indicato nel provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n. 62214 del 21/03/2018.

Effettuando l’update del software è disponibile l’applicazione Comunicazione Liquidazioni periodiche IVA 2022. Con l’aggiornamento odierno è possibile effettuare l’abilitazione dell’applicazione e del primo periodo, per la trasmissione dei dati relativi al primo trimestre dell’anno.

Soggetti obbligati

Sono obbligati alla trasmissione della comunicazione tutti i soggetti titolari di partita IVA, compresi i residenti all’estero e operanti in Italia mediante rappresentante fiscale o identificazione diretta.

Soggetti esonerati dalla trasmissione della comunicazione

Sono esonerati dalla presentazione della comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA tutti i soggetti passivi Iva che non sono obbligati alla presentazione della dichiarazione annuale o all’effettuazione delle liquidazioni periodiche, sempre che nel corso del 2022 non vengano meno le condizioni per l’esonero.

Modalità di presentazione

Il modello deve essere presentato esclusivamente in via telematica, direttamente dal contribuente o tramite intermediario abilitato.

Per correggere errori o omissioni è possibile presentare una nuova comunicazione, sostitutiva della precedente, prima della presentazione della dichiarazione Iva annuale.

Eventuali variazioni possono essere comunicate con la dichiarazione Iva annuale compilando il quadro VH.

Termini di presentazione per l’anno 2022

I termini di trasmissione delle comunicazioni relative all’anno 2022 sono:

  • 1° trimestre: 31 maggio 2022
  • 2° trimestre : 16 settembre 2022
  • 3° trimestre: 30 novembre 2022
  • 4° trimestre: 28 febbraio 2023

Comunicazione Liquidazioni Periodiche Iva 2022

Dopo aver eseguito l’aggiornamento del software è possibile procedere all’abilitazione dell’applicazione.

Abilitazione applicazione

Le modalità di abilitazione sono le seguenti:

  • Se l’applicazione è stata già utilizzata per l’anno 2021 per abilitarla è sufficiente cliccare su pulsante liquidazioni iva. Il software visualizza un messaggio dove chiede se l’utente vuole abilitare l’applicazione per l’anno 2022.

messaggio abilitazione liquidazioni periodiche iva 2022

Rispondendo “No” sarà comunque possibile procedure con i metodi di abilitazione che seguono.

  • Dalla gestione “Applicazioni” è possibile effettuare:
    • L’abilitazione multipla, cliccando il pulsante pulsante abilitazione multi ditta

abilitazione applicazione lipe 2022 per più ditte selezionate

    • L’abilitazione singola, apponendo il check in corrispondenza dell’applicazione per l’anno 2022

abilitazione singola lipe 2022

Abilitazione del 1° periodo

Successivamente all’abilitazione dell’applicazione è necessario abilitare il 1° periodo. Per farlo è necessario:

  • Accedere alla ditta e posizionarsi nel 1° periodo
  • Cliccare il pulsante “Abilitazione/Gestione/Storicizzazione periodo”
  • Cliccare il pulsante “Abilita periodo”

abilitazione del primo periodo liquidazione periodica iva 2022

Per ulteriori informazioni sull’applicazione comunicazione liquidazioni periodiche è possibile consultare la relativa guida on-line.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG lipeliquidazioni periodiche iva

Stampa la pagina Stampa la pagina