Contabilità GB: verifica file con Fatture e Corrispettivi

Con il recente aggiornamento di GB software, dall’importazione delle fatture elettroniche e dei corrispettivi telematici, è possibile effettuare un controllo se i file presenti nel nostro gestionale sono in linea con quelli dell’Agenzia delle Entrate, in ‘Fatture e Corrispettivi’.

Effettuando la verifica dei file presenti in un determinato mese, l’utente visualizza velocemente se i file sono presenti in GB e su ‘Fatture e Corrispettivi’, solo su GB e non su ‘Fatture e Corrispettivi’ oppure solo su ‘Fatture e Corrispettivi’ e non in GB.

Importazione fatture elettroniche

Nell’importazione delle fatture elettroniche, dopo aver selezionato un determinato mese nell’albero a sinistra della gestione, è possibile cliccare in ‘Verifica file’ su Fatture e Corrispettivi:

Selezione fatture ed elenco elaborazioni

Nella maschera di confronto dei file, per i documenti emessi, vengono visualizzati tutti quei file che sono presenti all’interno del software del GB e in ‘Fatture e Corrispettivi’ dell’Agenzia delle Entrate:

 Quadratura fatture e Corrispettivi

Per ogni file, il simbolo che viene visualizzato può essere:

  • : fattura presente su GB e Agenzia delle Entrate
  • : fattura presente in GB ma non in Agenzia delle Entrate
  • : fattura presente in Agenzia delle Entrate ma non in GB

Al contrario, per i documenti ricevuti, il controllo effettua la verifica se la data di ricezione in Agenzia delle Entrate coincide con quella riportata nel software.

Nel caso in cui non coincidesse, la cella viene colorata di rosso ed è quindi possibile attribuire la data riportata in Agenzia delle Entrate, tramite pulsante “Aggiorna data ricezione file”:

Quadratura fatture e Corrispettivi - data ricezione non coincide

Inoltre, può essere inserito il check “Verifica anche mese successivo”, suggerito anche dal software, qualora alcuni file sono presenti in GB e non in Ade: questo perchè la data di ricezione potrebbe essere diversa quindi nel mese successivo in ‘fatture e Corrispettivi’ rispetto a quella riportata in GB:

Quadratura fatture e Corrispettivi - messaggio verifica "mese successivo"

Importazione corrispettivi telematici

Nell’importazione dei corrispettivi telematici la procedura è la stessa:

importazione corrispettivi telematici

Quindi, i simboli che possono verificarsi sono:

  • : fattura presente su GB e Agenzia delle Entrate
  • : fattura presente in GB ma non in Agenzia delle Entrate
  • : fattura presente in Agenzia delle Entrate ma non in GB

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG corrispettivi telematicifatture elettroniche

Stampa la pagina Stampa la pagina