Contabilità separate: impostazione in GB

Un soggetto si trova a dover gestire più codici ateco con la stessa Partita Iva: come deve essere impostata l’anagrafica in GB e quando devono essere considerate contabilità separate o unite?

L’art.36 DPR 633/1972 stabilisce i casi per i quali è previsto l’obbligo di separazione delle attività e di conseguenza i casi per i quali non vige tale obbligo. Ad esempio, l’obbligo di separazione è presente per il contemporaneo esercizio di attività d’impresa e lavoro autonomo o attività per cui la determinazione dell’Iva prevede dei criteri particolari (si pensi al regime delle agenzie di viaggio insieme ad altre attività in regime ordinario).

Anagrafica delle ditte

La corretta impostazione dei codici attività gestiti dalla ditta parte dall’anagrafica.

Si pensi ad esempio al caso in cui una ditta gestisca il regime speciale delle agenzie di viaggio ed altra attività che determina la liquidazione dell’Iva secondo i criteri ordinari.

In anagrafica, le due attività devono essere tenute separate pertanto occorre:

  • inserire i due codici attività
  • impostare le due attività come separate
  • impostare quale attività è principale (di default il primo codice attività inserito viene considerato come principale)

 

Impostazione Contabilità separate

Diversamente, se la ditta avesse gestito due codici attività per i quali non venga espressamente richiesta la separazione, avrebbe potuto:

  • inserire i codici attività
  • impostare un codice attività come unito alla contabilità dell’altro codice attività

 

Impostazione unisci Contabilità

lampadina giallaL’impostazione della contabilità unificata differisce da quella unita in quanto tutta la contabilità deve essere gestita dal codice attività definito come principale quindi la procedura risulta simile ad una ditta che ha un solo codice attività

Liquidazioni Iva

L’indicazione in anagrafica come contabilità separate comporta il salvataggio della liquidazione IVA del periodo del singolo codice attività per poi effettuare il salvataggio della liquidazione riepilogativa.

Quest’ultima deve essere effettuata dal codice attività principale.

salvataggio maschera liquidazione iva

lampadina giallaSe i codici attività hanno periodicità IVA diversa (si pensi al caso di una liquidazione mensile e una trimestrale) non dovrà essere effettuato nessun salvataggio della liquidazione riepilogativa: quest’ultima deve essere fatta soltanto nel momento in cui sono presenti più codici attività con la stessa periodicità Iva

Ulteriori gestioni

L’impostazione delle contabilità separate influisce nella gestione degli adempimenti della ditta.

Tra i principali possiamo segnalare:

  • creazione di un modulo per ogni codice attività sia ai fini delle registrazioni contabili che ai fini della dichiarazione Iva
  • riporto dei dati di tutti i codici attività nei redditi se fanno parte della stessa categoria reddituale oppure in quadri diversi se la categoria reddituale non è la stessa

Inoltre, nelle varie gestioni presenti in contabilità, è possibile avere una vista riepilogativa di tutti i codici attività per facilitarne l’utilizzo, come ad esempio:

  • gestioni collegate all’IVA (riepilogo liquidazioni, fatturato/volume d’affari,…)
  • ricerca di beni materiali e immateriali
  • schede create nei percipienti
  • ricerca per conto nelle schede contabili
  • stampa nel libro giornale
  • prospetto contabile riepilogativo

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG contabilità separateliquidazioni iva

Stampa la pagina Stampa la pagina