Nella piattaforma Web di GB è possibile accedere all’anno 2022, in modo da poter gestire la fatturazione per il nuovo anno.

L’accesso al 2022 è presente in automatico per tutti gli utenti che hanno rinnovato la licenza con GBsoftware. Per poter accedere al nuovo anno è sufficiente selezionare dall’apposito menù a tendina il 2022 per poter cominciare ad operare nel nuovo esercizio.

accesso anno 2022

Gestione dei sezionali

All’accesso, saranno riportati in automatico i sezionali già presenti nel 2021, con le medesime impostazioni di Predefinito, Attivo ed eventuali sezionali Unificati.

iportati in automatico i sezionali già presenti nel 2021, con le medesime impostazioni di Predefinito

E’ comunque possibile procedere alla creazione di un nuovo sezionale e/o, se non sono ancora stati creati dei documenti nel nuovo anno, variare la configurazione già presente. Si veda la guida online per maggiori informazioni sulla creazione ed utilizzo dei sezionali..

Duplica documento da anno precedente.

Una funzione che può risultare utile è la possibilità di duplicare un documento di un esercizio precedente, in modo da averlo già presente nel nuovo esercizio senza dover reinserire manualmente tutti i dati o eventualmente per usarlo come “base” per poterlo integrare o modificare.

Per fare ciò è necessario:
– selezionare l’esercizio dove è contenuto il documento da duplicare;
– da Riepilogo Documenti, selezionare la tipologia di documento e riaprirlo;
– cliccare in fondo sul tasto “Duplica”

duplica documento anno precedente

Ci verrà chiesto in quale anno vogliamo andare a duplicare il documento. Selezioniamo il 2022.

duplica documento

Confermando il messaggio, ci verrà comunicato che il documento è stato salvato nel nuovo anno.

messaggio documento salvato correttamente in nuovo anno

Tornando nell’anno 2022, da Riepilogo Documenti possiamo andare ad aprire il documento appena duplicato.

aprire documento appena duplicato

Su tale documento sarà eventualmente possibile effettuare le modifiche desiderate e procedere al salvataggio.

Richiamare documenti non conclusi anni precedenti

Come è possibile andare a richiamare documenti non conclusi negli anni precedenti?. Può infatti accadere che per alcune tipologie di documento, come ad esempio preventivi, documenti di trasporto, avvisi di parcella ecc,.. non sia stato emessa la relativa fattura/parcella definitiva nell’anno di riferimento.

Possiamo andare a richiamare tali documenti in diversi modi:

– Accedendo a riepilogo documenti e richiamando la tipologia di documento desiderata, è sufficiente fare click sulla sezione Anni precedenti non fatturati. Qui saranno presenti appunto tutti i documenti degli esercizi precedenti che non sono stati ancora conclusi. Se nella colonna Stato è indicato Seguirà documento di vendita significa che nessuna riga del documento è stata abbinata a un documento successivo, mentre se viene riportato Parz. concluso, almeno una riga del documento è stata inclusa in un documento successivo.

richiamare documenti non conclusi anni precedenti

A questo punto è sufficiente cliccare sull’icona icona lente ingrandimento per poter aprire il documento. Come riportato nel messaggio, non sarà possibile modificare il documento se non cambiando l’anno di riferimento. Cliccando su Crea, potrà essere generata la fattura definitiva.

crea fattura definitiva

Confermando, verrà creata la fattura di vendita nel nuovo esercizio, la quale potrà poi essere salvata.

creata la fattura di vendita nel nuovo esercizio che può essere salvata

– In alternativa creando una nuova fattura nel 2022 e selezionando il cliente, andando a cliccare su Includi verranno mostrati i documenti aperti anche negli esercizi precedenti:cliccando su Includi verranno mostrati i documenti aperti anche negli esercizi precedenti

freccia blu

includi documenti

freccia blu

documenti esercizi precedenti

Applicazioni Software collegate all’articolo:

FAN/21

TAG Fatturazione 2022gb inweb

Stampa la pagina Stampa la pagina