Nuova utility: gestione Avvisi Bonari

GBsoftware, all’interno del software, ha introdotto una nuova utility che consente di determinare la rateazione degli avvisi bonari ricevuti.

Dopo aver effettuato l’update del software, in applicazione F24 a partire dall’anno 2022 è possibile caricare un avviso bonario e determinare la relativa rateazione.

Introduzione

L’avviso bonario, regolamentato dall’articolo 36-bis del d.P.R. n. 600/73 per le imposte dirette e dall’articolo 54-bis del d.P.R. n.633/73 per l’Iva, è una comunicazione di irregolarità con la quale l’Agenzia delle Entrate informa il contribuente del controllo effettuato sulla sua dichiarazione dei redditi, evidenziando eventuali imposte e/o contributi non versati, compensazioni irregolarmente effettuate, errato riporto di crediti fiscali, ecc.

Il D.Lgs. n.159/2015 ha apportato una novità riguardante la durata massima ammessa per la rateazione delle somme dovute in base alle comunicazioni di irregolarità. Le nuove disposizioni prevedono:

  • 8 rate trimestrali -> per gli importi fino a € 5.000;
  • 20 rate trimestrali -> per gli importi superiori a € 5.000.

Inoltre, il nuovo articolo 15-ter del d.P.R. n. 602/73 prevede che il mancato o tardivo pagamento della prima rata entro 30 giorni dalla notifica, causa la decadenza dal beneficio della sanzione ridotta e dell’eventuale rateazione adottata, perdendo l’agevolazione della riduzione ad un terzo.

L’articolo sopra citato ha anche introdotto l’ipotesi di “lieve inadempimento”, in base al quale il contribuente può evitare la decadenza dell’agevolazione delle sanzioni ridotte nonostante la tardività o la parziale omissione del pagamento.

La stessa decadenza scatta anche nel caso di omesso o tardivo versamento di una rata successiva alla prima entro il termine per il versamento di quella successiva.

Gestione Avvisi Bonari con il Software GB

La gestione, presente in applicazione F24 a partire dal 2022, si attiva dal pulsante pulsante avvisi bonari.

All’interno della gestione troviamo due tab: Dettaglio avviso bonario e Calcola.

dettaglio avviso bonario

Dettaglio avviso bonario

In questa tab troviamo le seguenti informazioni:

Dati anagrafici, Dati del domicilio fiscale: questi dati vengono riportati automaticamente dal software in base a quanto indicato in anagrafica Ditte;

–  Dati della comunicazione, Calcolo della rateizzazione: in queste sezioni è necessario indicare manualmente il tipo di comunicazione d’irregolarità, il codice atto, l’anno d’imposta, l’importo da rateizzare, la data di elaborazione e del ricevimento della comunicazione;

Dati avvisi bonari

Dopo aver indicato i dati richiesti, cliccando il pulsante pulsante calcola e spostandosi nell’apposita tab è possibile procedere con la determinazione delle rate.

Calcola

calcola avviso bonario

In questa tab è possibile impostare il numero delle rate, visualizzarne il dettaglio e procedere con l’invio in F24 in corrispondenza del mese di scadenza.

Per ulteriori informazioni sul funzionamento della gestione si rimanda alla relativa guida online.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG avvisi bonarinuova utility

Stampa la pagina Stampa la pagina