Paghe GB Web 2022: Codici CNEL in Uniemens

L’INPS ha attuato, con la circolare INPS n. 170 del 12/11/2021, l’art. 16 – quater del D.L. 16 luglio 2020, n.76, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 settembre 2020, n. 120 (c.d. Decreto Semplificazioni), con cui è stato istituito il codice alfanumerico unico dei contratti collettivi nazionali di lavoro da esporre nel flusso Uniemens.

Al fine di consentire una graduale transizione verso la nuova modalità di valorizzazione del dato relativo al CCNL, si prevede una fase di durata bimestrale in cui l’invio del dato potrà essere effettuato o con il nuovo codice alfanumerico unico del CNEL o con il codice INPS. Tale fase riguarda le competenze di dicembre 2021 e di gennaio 2022.

A regime, dalla competenza di febbraio 2022, la trasmissione del dato avverrà esclusivamente mediante il codice alfanumerico unico del CNEL.

NOVITÀ IN PAGHE GB WEB

Nel software Paghe GB Web sono già stati inseriti, in Paghe/Archivi di base/Contratti di lavoro/Contratti di lavoro bottone “Dati Generali” pulsante dati generali/ “Codice Inps/Collocamento” pulsante codice inps / collocamento i nuovi codici CNEL previsti per ogni singolo CCNL standard.

contratto lavoro codice collocamento - codice cnel

N.B.  Per i clienti che gestiscono una numerazione personalizzata del contratto nazionale (da codice 500 a codice 5199) dovranno provvedere ad effettuare l’inserimento manualmente del codice CNEL nel relativo campo. 

Infine, procedere con le consuete elaborazioni mensili e adempimenti post cedolino in quanto il codice CNEL verrà inserito automaticamente all’interno del flusso uniemens dopo che verrà effettuato il calcolo uniemens.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG nuovi codici CNELuniemens

Stampa la pagina Stampa la pagina