➥ NOVITÀ: WEBINAR GRATUITI E CORSI Scopri i webinar e i corsi curati dagli Esperti GB insieme a Professionisti, Autori e Docenti. Scopri subito di più >
Autofatture emesse nel 2022 e ricevute nel 2023

L’invio dei documenti autofatture/integrazioni, previsto sia per le operazioni transfrontaliere che per quelle di reverse interno, qualora il contribuente ne proceda facoltativamente all’invio, ha cambiato la modalità di tenuta della contabilità di questa tipologia di operazioni.

Infatti, in luogo alla contabilizzazione del documento principale, lo studio può procedere alla registrazione delle “due” autofatture/integrazioni ovvero quella emessa per adempiere ai predetti obblighi e quella ricevuta in automatico tramite il sistema di interscambio.

Per far sì che detraibilità ed esigibilità ricadano nello stesso periodo di liquidazione dell’imposta, l’autofattura ricevuta può essere registrata alla data del documento, quindi indipendentemente da quando è stata ricevuta.

Come devono essere gestite con il software contabilità GB le autofatture emesse nel 2022 e ricevute nel 2023?

Le autofatture integrazioni, che sono state emesse nell’anno precedente, che vengono automaticamente recapitate dallo sdi nell’anno in corso, possono essere contabilizzate alla data del documento, indipendentemente dalla data di ricezione dello stesso.

Per farlo è necessario accedere al documento dalla gestione di registrazione della fattura elettronica quindi cliccare nel pulsante “Copia nel 2022”.

gestione di registrazione della fattura elettronica

La possibilità di copiare il documento nel 2022 sarà possibile solo se il documento autofattura è stato ricevuto nel 2023 e ha come data documento 2022.

Cliccando il pulsante e rispondendo sì al messaggio:

1) Il documento presente nell’anno sarà indica come “non registrabile”

Stato dettaglio "non registrabile"

2) Posizionandosi nel 2022 sarà visualizzata la copia effettuata che sarà contraddistinta da un nominativo ad hoc che riprende il nome originario del file + la dicitura “CopiaAnnoPrec”.

Dal 2022 sarà quindi possibile registrare il documento.

Maschera importazioni FE anno -1

Nel caso in cui si volesse tornare alla situazione iniziale, quindi a voler registrare il documento nel 2023 e non nel 2022, è sufficiente andare ad eliminare il file creato con la funzione di copia.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG autofatture 2022autofatture ricevute 2023

Stampa la pagina Stampa la pagina