➥ NUOVO CORSO RIFORMA DELLO SPORT Corso di approfondimento, 4 ore di formazione! Scopri subito di più »
GBsoftware S.p.A.
Apri Chiudi Menù Mobile
GBsoftware S.p.A.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze in data 29 Luglio 2022 ha approvato il nuovo modello di dichiarazione Imu composto dal quadro A relativo all’IMU (art.1 commi da 738 a 783 della legge 27/12/19 n.160) e dal quadro B relativo all’imposta immobiliare sulle piattaforme marine (art.38 del DL 124/2019). Insieme al modello sono state pubblicate le istruzioni ministeriali e le specifiche tecniche per la compilazione. 

Effettuando l’update del software da oggi è disponibile la nuova applicazione Dichiarazione IMU-IMPI 2022 per tutti i clienti GBsoftware.

DICHIARAZIONE IMU/IMPI – MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE

La dichiarazione IMU deve essere presentata generalmente entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta. Quindi, entro il 30 giugno 2023 dovranno essere comunicate le variazioni avvenute nel corso del 2022.

Il modello può essere presentato sia in formato cartaceo sia in modalità telematica direttamente dal contribuente o con l’ausilio di un intermediario incaricato.

Il servizio telematico restituisce immediatamente dopo l’invio, un identificativo “protocollo telematico’” che conferma solo l’avvenuta ricezione del file; in seguito fornisce all’utente un’altra comunicazione attestante l’esito dell’elaborazione effettuata sui dati pervenuti, che, in assenza di errori, conferma l’avvenuta presentazione della dichiarazione.

DICHIARAZIONE IMU – CASI IN CUI VA PRESENTATA

La dichiarazione IMU deve essere presentata nei seguenti casi:

  1. Gli immobili godono di riduzione dell’imposta
  2. Il comune non è in possesso delle informazioni necessarie per verificare il corretto adempimento dell’obbligazione tributaria
  3. Assimilazione all’abitazione principale
  4. Ulteriori casi specifici

DICHIARAZIONE IMU/IMPI – CON GBSOFTWARE

Eseguendo l’update del software da oggi è disponibile la nuova applicazione Dichiarazione Imu/Impi.

Ricordiamo i passaggi per l’abilitazione:

  • Eseguire l’UPDATE del software dal pulsante pulsante update
  • Aprire la ditta in cui si vuole abilitare l’applicazione Dichiarazione Imu/Impi 2022.

 

Le modalità di abilitazione dell’applicazione sono due:

  1. Se l’applicazione “Dichiarazione IMU/IMPI” è stata già utilizzata nell’anno 2021 per abilitarla è sufficiente cliccare su  . Il software chiede se abilitarla subito per il nuovo anno con un messaggio: rispondendo “sì” sarà automaticamente abilitata; rispondendo “no” sarà necessario procedere con l’abilitazione illustrata al successivo punto.

2. Dalla gestione “Applicazioni” apponendo il check in corrispondenza di “Dichiarazione IMU” anno 2022.

 

Per maggiori chiarimenti sulla compilazione della dichiarazione IMU/IMPI si rimanda alla guida online presente all’interno della gestione stessa.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG dichiarazione imuimpiIMUimu impimodello imu

Stampa la pagina Stampa la pagina