➥ NUOVO SOFTWARE ATTIVITÀ DI VIGILANZA GB Incarico, Agenda, Verbale, Relazione, Stampa Scopri subito di più »
GBsoftware S.p.A.
Apri Chiudi Menù Mobile
GBsoftware S.p.A.
IMU: conguaglio del saldo IMU 2023 a febbraio 2024

L’articolo 1 commi 72 e 73 della legge numero 21/2023, istituito nella Legge di Bilancio 2024, ha previsto un importante novità in materia di IMU.

Limitatamente al 2023, in virtù degli articoli sopra citati, si considerano tempestive le delibere regolamentari e di approvazione delle aliquote e delle tariffe concernenti i tributi comunali se inserite nel sito del Ministero delle Finanze entro il 30 novembre 2023 e pubblicate, ai fini della loro efficacia, entro il 15 gennaio 2024. 

Novità legge di bilancio 2024

Con riferimento all’IMU nel caso in cui emerga una differenza positiva tra l’imposta calcolata sulla base dei termini da considerarsi tempestivi (Efficaci ex art. 1, comma 72, L. n.213/2023) e di quella versata il 18 dicembre 2023, il contribuente dovrà versare l’eventuale conguaglio entro il 29 febbraio 2024 senza applicazione di interessi e sanzioni.

Se la differenza è a credito, il rimborso è dovuto secondo le regole ordinarie.

N.B: Solamente 201 comuni, contraddistinti all’interno del file ‘CSV 2023 Delibere aliquote’ presente all’interno del sito del MEF come ‘EFFICACE EX ART.  1, COMMA 72, L. n. 213/2023′ possono procedere all’eventuale versamento del conguaglio entro il 29 febbraio 2024.

Da oggi, effettuando l’update del software è possibile procedere al conguaglio del Saldo IMU 2023 a febbraio 2024 senza l’applicazione di interessi e sanzioni, come previsto dalla sopracitata Legge.

Come procedere all’interno del software GB?

Di seguito vediamo insieme i passaggi da effettuare…

  1. Verificare se sono presenti ditte in cui effettuare la verifica

A supporto dell’utente, all’interno della funzione ‘Filtri’ del Riepilogo imposte comunali, è stato introdotto il filtro  .

Inserendo il check, in automatico il software verifica in quali ditte è presente almeno un terreno e un fabbricato situato in uno dei 201 comuni.

Tabella Ditte Filtrate

2. Inserire la nuova aliquota Imu nella scheda del Terreno/Fabbricato

Scheda Terreno / Fabbricato - Inserimento Aliquota IMU

3. Accedere al “Riepilogo imposte comunali”, gestione “Invia dati a F24”

La colonna ‘differenza’ segnala quanto presente in applicazione F24 mese di dicembre 2023 e la differenza da versare in seguito all’aggiornamento dell’aliquota.

Procedere selezionando il check in corrispondenza del comune da inviare e cliccare il pulsante Pulsante Inizia Differenza a Febbraio 2024. Successivamente rispondere “Si” al messaggio.

Messaggio F24 Febbraio 2024

4. Accedere all’applicazione F24 2024

In corrispondenza del mese di febbraio e procedere con la creazione e l’invio del modello.

Invio Modello Mese Febbraio 2024

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG IMU 2023Saldo a febbraio 2024

Stampa la pagina Stampa la pagina