➥ NUOVO CORSO RIFORMA DELLO SPORT Corso di approfondimento, 4 ore di formazione! Scopri subito di più »
GBsoftware S.p.A.
Apri Chiudi Menù Mobile
GBsoftware S.p.A.
Paghe GB Web 2023: Gestione Infortuni

L’infortunio sul lavoro è un evento traumatico che ha luogo sul posto di lavoro che determina lesioni o malattie, inabilitando il lavoratore a svolgere le proprie mansioni per un periodo di tempo superiore ai tre giorni. Affinché si parli di infortunio sul lavoro, è necessario, che l’impossibilità di svolgere la professione sia direttamente collegata con l’evento occorso. L’articolo 53, comma 1, del d.P.R. 30 giugno 1965, n. 1124, stabilisce che il datore di lavoro deve presentare all’Inail la denuncia per tutti gli infortuni accaduti ai lavoratori che siano prognosticati non guaribili entro tre giorni, indipendentemente da ogni valutazione circa la loro indennizzabilità.

L’INAIL copre tutti gli infortuni sul lavoro del lavoratore anche se direttamente causati dal lavoratore stesso per negligenza, imprudenza o imperizia ed estende la copertura assicurativa anche agli incidenti che il lavoratore potrebbe avere durante il normale tragitto di andata e ritorno tra casa e posto di lavoro, il cd. in itinere.

OBBLIGHI DEL LAVORATORE E DEL DATORE

Il lavoratore se si infortuna sul posto di lavoro:

  1. Deve comunicare immediatamente l’incidente al datore di lavoro che deve inviarlo subito al Pronto Soccorso;
  2. Il pronto soccorso a seguito della visita medica rilascia il primo certificato medico che deve essere trasmesso dal lavoratore al datore di lavoro;
  3. Una volta presentata la denuncia infortunio INAIL online, il lavoratore infortunato, due o tre giorni prima della scadenza della prognosi indicata sul certificato medico del pronto soccorso, deve recarsi alla visita medica presso gli ambulatori INAIL.

Il datore di lavoro:

  1. Deve obbligatoriamente presentare per via telematica il nuovo modello denuncia infortunio sul lavoro INAIL, nel caso in cui i giorni di prognosi dovessero superare i 3 giorni oltre la giornata in cui si è verificato l’incidente.

La mancata denuncia infortunio INAIL da parte del datore di lavoro entro 2 giorni dal ricevimento del certificato medico o in caso di ritardata presentazione, viene sanzionato con una multa amministrativa che va da € 548,00 a € 1.972,80 sia da parte dell’INAIL che dall’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Quando invece si ritarda l’invio della comunicazione dell’infortunio superiore ai 3 giorni si va incontro ad una sanzione amministrativa pecuniaria da € 1.228,50 a € 5.528,28.

Tale sanzione, è prevista anche nel caso in cui il datore di lavoro non indichi o ometta completamente o parzialmente il codice fiscale del lavoratore nel modello di denuncia INAIL.

GESTIONE EVENTO INFORTUNIO CON PAGHE GB WEB

Con Paghe GB Web, si può gestire l’infortunio come qualsiasi altro evento, inserendo la relativa causale IN – INFORTUNIO, accedendo da Paghe/Elaborazioni mensili/Elaborazioni Light/Giustificazione presenze.

Maschera Variazione presenze - Causale: Infortunio

Dopo l’inserimento della causale nel primo giorno dell’evento, la procedura alimenta un ulteriore maschera dove si può inserire, se ne siamo a conoscenza, la data fine evento.

Data fine evento - Infortunio

Procedendo all’elaborazione del cedolino dal pulsante “Voci mesePulsante "Voci Mese", il software in automatico alimenterà le relative voci retributive che saranno stampate nel corpo del cedolino.

Voci infortunio stampate in cedolino

Per consultare i giorni e le relative % per il trattamento economico dell’infortunio carico INAIL e carico Ditta, previsto dal Contratto Nazionale (associato al dipendente) e suddivise per qualifica INPS, accedere da Paghe/Archivi di base/Contratti di lavoro/Contratti di lavoro/Eventi/Dati Infortunio.

Maschera Contratto Lavoro - Infortuni

Accedere poi in Anagrafica azienda/Inquadramento/Inail e alla sezione Indicatori e al campo “Anticipo Infortuni” impostare l’opzione SI se si intende anticipare la quota d’infortunio a carico Inail in cedolino oppure NO se non si vuole integrare l’eventuale quota a carico azienda.

Maschera INAIL - Anticipo Infortuni

Per visualizzare gli eventi scaturiti dalle causali inserite nella maschera Giustificazione presenze accedere da Paghe/Elaborazioni mensili/Operazioni mensili/Gestione Eventi/Storico eventi.

Maschera Storico Eventi Dipendente - Infortunio

Selezionando la riga interessata e cliccando sui pulsanti “Infortunio DittaPulsante Infortunio Ditta e “Infortunio InailPulsante Infortunio Inail sarà possibile visualizzare parte del calcolo effettuato dalla procedura per il conteggio degli importi infortunio a carico ditta e a carico dell’Istituto.

Maschera Dati Infortunio Ditta - Indennità Spettante

Infine, accedendo in Elaborazioni mensili/Operazioni mensili/Gestione eventi/Stampa prospetti Infortuni si potrà effettuare la stampa di riepilogo con le informazioni dell’evento in oggetto.

Prospetto di liquidazione infortunio

GUIDA

Per maggiori informazioni consultare la guida dettagliata SK0019 GESTIONE INFORTUNI da Configurazioni/Manualistica.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG gestione infortuniinfortuniinfortuniopaghe

Stampa la pagina Stampa la pagina