➥ NUOVO SOFTWARE ATTIVITÀ DI VIGILANZA GB Incarico, Agenda, Verbale, Relazione, Stampa Scopri subito di più »
GBsoftware S.p.A.
Apri Chiudi Menù Mobile
GBsoftware S.p.A.
Paghe GB web: Gestione Intermittenti

Il contratto di lavoro intermittente (o lavoro a chiamata) è stato introdotto in Italia dal D. Lgs. n. 276/2003. Con l’applicazione di tale contratto il lavoratore si mette a disposizione del datore di lavoro per lo svolgimento di prestazioni lavorative discontinue o, appunto, intermittenti. 

Il contratto può contemplare l’obbligo per il lavoratore di rispondere alla chiamata del datore di lavoro. In questo caso, per i periodi di inattività (periodi tra una chiamata e l’altra), il lavoratore ha diritto a percepire l’indennità di disponibilità, la cui misura è determinata dalla contrattazione collettiva e non può in ogni caso essere inferiore all’importo fissato con decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali.

Impostazioni in Anagrafica

Paghe GB Web permette di gestire i lavoratori intermittenti effettuando i seguenti passaggi:

  • Accedere nel Rapporto di lavoro e nel pulsante Dati personali/Dettaglio impostare l’opzione ORARIO al campo “Tipo retribuzione”;

Paghe GB maschera Dettaglio Rapporto di Lavoro sezione Tipo Retribuzione

  • Nel pulsante Istituti/INPS compilare il campo “Tipo contribuzione” con G0 (per i lavoratori a tempo indeterminato) oppure H0 (per i lavoratori a tempo determinato);

Paghe GB maschera Rapporto di Lavoro - Dati Inps sezione Tipo Contribuzione

  • Nel pulsante Inquadramento/Tipo orario al campo “Orario di lavoro” inserire un orario di lavoro coincidente con quanto previsto dal contratto di assunzione.

Paghe GB maschera Tipologia Orario sezione Orario di Lavoro

 

Elaborazione del cedolino

Dopo aver eseguito regolarmente il Calcolo dati anagrafici e Generazione presenze del mese, accedere da Elaborazioni mensili/Operazioni mensili/Gestione cedolino paga/Compilazione presenze/Giustificazione presenze.

In caso di mancata prestazione la causale da inserire sarà CH-LAVORO A CHIAMATA, che essendo gestita come evento, prevede l’inserimento della causale di chiusura FH. È necessario inserire la causale nel primo giorno utile; in automatico si aprirà una maschera nel quale indicare la “Data fine Evento”. Salvare le modifiche tramite il pulsante Pulsante Salva.

Causale evento - CH

La causale CH genera la voce retributiva figurata codice 259-DISPONIBILITA’ CHIAMATA.

Per erogare invece l’indennità di disponibilità, è possibile inserire la causale DI-DISPONIBILITÀ LAV.CHIAMATA. Essa genera la voce 205-ORE DISPONIBILITÀ LAV.CH. con l’importo soggetto a tutto da corrispondere al dipendente che ammonta al 20% di quanto dovuto in caso di prestazione.

Calcolare infine il cedolino attraverso il pulsante Pulsante Voci Mese / Pulsante Calcolo Cedolino.

Cedolino Ore disponibilità lavoro chiamata

Guida

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la guida SK0008 – LAVORO A CHIAMATA/INTERMITTENTI presente in Configurazioni/Manualistica.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG lavoratori intermittentipaghe

Stampa la pagina Stampa la pagina