GBsoftware S.p.A.
Apri Chiudi Menù Mobile
GBsoftware S.p.A.
Variazione di residenza in corso d’anno: come fare?

Cliente che ha cambiato residenza nel corso dell’anno, ho provato a modificare i dati in Anagrafica ma nel frontespizio resta il precedente indirizzo. Quali sono i passaggi corretti da effettuare all’interno del software per un corretto riporto dei dati nella dichiarazione?

In caso di variazione di residenza è fondamentale aver imputato correttamente i dati all’interno dell’Anagrafica ditte. Inoltre è importante verificare nelle istruzioni ministeriali quali sono le regole e le tempistiche normative che portano alla corretta compilazione della sezione ‘Residenza Anagrafica’ nonché della sezione ‘Domicilio fiscale’. 

Variazione di Residenza – cosa dicono le istruzioni ministeriali

Residenza Anagrafica

Indicare la residenza anagrafica solo se variata nel periodo dal 1° gennaio 2022 alla data in cui si presenta la dichiarazione. Si ricorda che la residenza si considera cambiata anche nel caso di variazione dell’indirizzo nell’ambito dello stesso Comune. La residenza anagrafica deve essere indicata anche dai contribuenti che presentano per la prima volta la dichiarazione dei redditi, i quali devono barrare la casella “Dichiarazione presentata per la prima volta”.’

Domicilio fiscale al 01/01/2022

Il rigo “Domicilio fiscale al 1/1/2022” va sempre compilato indicando il domicilio alla data del 1/1/2022. Se la residenza è variata, gli effetti della variazione decorrono dal sessantesimo giorno successivo a quello in cui essa si è verificata, pertanto il contribuente che ha cambiato la propria residenza dovrà attenersi alle seguenti istruzioni per compilare il rigo relativo al domicilio fiscale al 1/1/2022. Se la variazione è avvenuta a partire dal 3 novembre 2021 indicare il precedente domicilio; se invece la variazione è avvenuta entro il 2 novembre 2021 indicare il nuovo domicilio. I contribuenti che si sono trasferiti in Italia nel corso dell’anno 2022 devono indicare il domicilio fiscale nel quale hanno trasferito la residenza.’

Domicilio fiscale al 01/01/2023

Il rigo “Domicilio fiscale al 1/1/2023” va compilato solo se il comune è diverso da quello al 1° gennaio 2022. Se la residenza è variata, il contribuente che ha cambiato la propria residenza dovrà attenersi alle seguenti istruzioni per compilare il rigo relativo al domicilio fiscale al 1/1/2023. Se la variazione è avvenuta a partire dal 3 novembre 2022 indicare il precedente domicilio; se invece la variazione è avvenuta entro il 2 novembre 2022 indicare il nuovo domicilio.

Variazione di Residenza – cosa fare nel software GB

Nel caso in cui un soggetto cambia la propria residenza è necessario posizionarsi in Anagrafica ed effettuare una STORICIZZAZIONE!!

Vediamo insieme due esempi pratici per facilitare la comprensione:

  1. Soggetto che varia la propria residenza in data 20/06/2023 trasferendosi da Roma a Milano.

Posizionati in “Anagrafica” in corrispondenza della ditta per la quale è necessario effettuare la modifica e cliccare il pulsante “Storicizza”.

Nella maschera che si apre indicare:

  • La data in cui il soggetto ha variato la residenza, nel nostro esempio 20/06/2023;
  • Il check “Variazione di residenza”;
  • Una piccola descrizione nel campo “Note storicizzazione”;

Infine, cliccare il pulsante “Storicizza” per confermare le modifiche.

Maschera Storicizza Ditta

A questo punto nella parte in basso dell’Anagrafica si creano due situazioni:

  • Una “Dal 01/01/2023 al 20/06/2023” – nella quale rimane il comune di Roma

Tabella Anagrafica Dal 01/01/2023 al 20/06/2023

  • Una con “Situazione attuale dal 21/06/2023” – nella quale va indicato il comune di Milano.

Tabella Anagrafica Situazione attuale dal 21/06/2023

Ricordiamo che, in Anagrafica, la sezione “Domicilio fiscale” DEVE essere compilata SOLAMENTE se l’indirizzo è diverso rispetto a quello della Residenza Anagrafica.

A questo punto, dove aver salvato le modifiche, posizionandosi nel frontespizio della dichiarazione troviamo questa situazione:

Tabella Residenza Variata

Residenza Anagrafica – Poiché variata prima della presentazione della dichiarazione, il software compila la sezione indicando il nuovo comune (Milano) e la data della variazione.

Domicilio fiscale al 01/01/2022 – Poiché la variazione è avvenuta successivamente al 3 novembre 2021, rimane il precedente comune (Roma).

Domicilio fiscale al 01/01/2023 –  Non deve essere compilato.

  1. Soggetto che varia la propria residenza in data 20/07/2022 trasferendosi da Roma a Verona.

Posizionati in “Anagrafica” in corrispondenza della ditta per la quale è necessario effettuare la modifica e cliccare il pulsante “Storicizza”.

Nella maschera che si apre indicare:

  • La data in cui il soggetto ha variato la residenza, nel nostro esempio 20/07/2022;
  • Il check “Variazione di residenza”;
  • Una piccola descrizione nel campo “Note storicizzazione”;

Infine, cliccare il pulsante “Storicizza” per confermare le modifiche.

Come vediamo i passaggi sono i medesimi spiegati nell’esempio n°1, ma a questo punto nella parte in basso dell’Anagrafica si creano tre situazioni:

  • Una “Dal 01/01/2022 al 20/07/2022” – nella quale rimane il comune di Roma.

Tabella Anagrafica Dal 01/01/2022 al 20/07/2022

  • Una “Dal 21/07/2022 al 31/12/2022”  e una “Situazione attuale dal 01/01/2023”- nella quale va indicato il comune di Verona.

          N.B: Per poter modificare la residenza presente nella situazione “Dal 21/07/2022 al 31/12/2022” è necessario prima cliccare il pulsante “Sblocca” ed attivare la compilazione.

Tabella Anagrafica Dal 21/07/2022 al 31/12/2022

A questo punto, dopo aver salvato le modifiche, posizionandosi nel frontespizio della dichiarazione troviamo questa situazione: Quadri Frontespizio Persone Fisiche

Residenza Anagrafica – Poiché variata prima della presentazione della dichiarazione, il software compila la sezione indicando il nuovo comune (Verona) e la data della variazione.

Domicilio fiscale al 01/01/2022 – Poiché la variazione è avvenuta successivamente al 3 novembre 2021, rimane il precedente comune (Roma).

Domicilio fiscale al 01/01/2023 – Poiché la variazione è avvenuta prima del 2 Novembre 2022, il software indica il nuovo comune (Verona).

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG domiciliodomicilio fiscaleresidenzavariazione di residenza

Stampa la pagina Stampa la pagina