GBsoftware S.p.A.
Apri Chiudi Menù Mobile
GBsoftware S.p.A.
Bilancio Tardivo 2016-2017 con tassonomia 2022: disponibile applicazione

Nel Bilancio Europeo 2022 è disponibile l’applicazione Bilancio Tardivo 2016 – 2017 che consente di presentare (o ripresentare) il bilancio 2016 o 2017 a seguito della dismissione delle corrispondenti tassonomie originarie, adottando la più recente 2022, beneficiando di nuove funzionalità e dei controlli del Bilancio appena rilasciato.

Accade di dover presentare un bilancio che era stato omesso oppure ripresentare un bilancio su richiesta della Camera di Commercio; ma se si tratta delle annualità 2016 o 2017, hanno tassonomie bloccate da Infocamere/Tebeni, non si può operare dalle applicazioni originarie e serve un’applicazione specifica.

Tassonomie dismesse 2016 – 2017

Il Ministero:

  • Dal 23/01/2019, ha dismesso la tassonomia 2016 (PCI 2016-11-14).
  • Dal 01/01/2020, ha dismesso la tassonomia riferita al 2017 (PCI 2017-07-06).

La situazione è riepilogata di seguito:

Tabella tassonomie XBRL dismesse

N.B.N.B. Per il Tardivo 2015 relativo agli anni 2009-2014 occorre sempre accedere nell’anno 2015 dove si trovano il Bilancio 2015 ed il Bilancio Tardivo 2009-2014 (in proposito far riferimento alla news Bilanci Tardivi 2009-2014: disponibile applicazione)

Accesso alla procedura 2022

Prima di accedere alla procedura è necessario:

  1. Abilitare la Contabilità 2017 (o 2016) cioè l’anno a cui si riferisce il bilancio tardivo.
  2. Abilitare l’applicazione Bilancio Europeo 2022, in quanto il tardivo si gestisce dall’applicazione 2022 (e tassonomia 2022).

Una volta abilitato quanto richiesto, avremo l’apposito menù:

Abilitazione e menu Bilancio Tardivo 2016-2017

Saldi di Bilancio

Una volta “gestito” correttamente il Bilancio Tardivo 2017, ci sarà la ridenominazione di tutti i menù del bilancio:

Ridenominazione menu bilancio

Il passaggio successivo è di eseguire Saldi 2017. La maschera, presenta due principali alternative per l’inserimento dei dati:

Inserimento dati saldi bilancio tardivo 2017

Quindi l’utente può inserire un ordinario, un abbreviato o un micro imprese 2017. Tali schemi possono essere o da input (Scelta schema per bilancio tardivo 2017) o con importazione dei dati da XBRL interno o esterno, oppure da Contabilità GB 2017 (Importazione da file Logo XBRL o da contabilità GB).

Al termine degli input (1), e quando c’è la quadratura tra economico e patrimoniale nei due anni (2), sarà possibile fare il Genera Saldi (3).

Genera saldi Bilancio Tardivo 2016-2017

N.B.N.B. Il tardivo (2017) è sempre macro-voci, di conseguenza le tabelle saranno integrate con la logica sintetica del macro-voci (anche se esistesse una contabilità analitica 2017 inserita per predisporre dichiarativi, piuttosto che il Cee).

Nota Integrativa

Entrando in Nota integrativa, troviamo alcune differenze:

  • l’anno di riferimento ‘2017’ deve essere inserito dall’utente nei testi base, i quali riportano sempre: 31/12/2022 (a tale scopo si può utilizzare la funzione ricerca avanzata Ricerca avanzata su tutto il documento e sostituire con 31/12/2017)

Inserimento in testi base anno 2017

La barra che riporta il ‘N° Tabella’ e la sua denominazione, è a sfondo verde mentre nella Nota Integrativa non tardiva lo sfondo è blu, per distinguerle.

Definitivo e cartella xbrl

  • In Nota Integrativa, facendo il  Pulsante definitivo per fascicolo  per la produzione dell’XBRL, esso viene inserito in una cartella di sistema, relativa all’anno 2017;
  • Lo stesso avviene in Assemblea storicizzando il verbale o altri documenti  Storicizza verbale assemblea definitivo per fascicolo;

Quindi, l’istanza.xbrl e i documenti pdf saranno collocati nella stessa cartella in cui si trova il Bilancio tradizionale 2017 (ove presentato al tempo), mentre il Tardivo avrà suffisso 2022_2017: quindi avremo due bilanci che si distinguono dal suffisso (quelli con suffisso 2017 sono relativi al tardivo, quelli privi di suffisso 2017 sono relativi al bilancio Europeo 2017 tradizionale).

Cartella PDF Tardivo 2017

new  Il bilancio tardivo 2016-2017 beneficia delle novità previste nel Bilancio Europeo 2022, tra cui la tabella di Verifica Scelta Schema Cee, la verifica potenziale dell’obbligo di nomina dell’Organo di controllo di Srl, i Nuovi controlli TAG, i testi base aggiornati, il Pulsante Bilancio Sociale per imprese sociali e gli altri documenti per ETS commerciali:

Novità Saldi 2017

Guida

Per approfondire le altre fasi del bilancio tardivo, si rimanda alla guida on line alla procedura, che ricalca la filosofia del bilancio straordinario.

Inoltre, con l’adattamento dell’anno, è consultabile il webinar dell’applicazione dello scorso esercizio (dal minuto 11:44).

Applicazioni Software collegate all’articolo:

BB101- MM/6

TAG Assemblea pdf/abilancio 2016bilancio 2017bilancio 2022bilancio in ritardobilancio tardivoBilancio xbrlNota Integrativa xbrl

Stampa la pagina Stampa la pagina