➥ NOVITÀ: WEBINAR GRATUITI E CORSI Scopri i webinar e i corsi curati dagli Esperti GB insieme a Professionisti, Autori e Docenti. Scopri subito di più >
Dichiarazione IMU-IMPI 2021: Disponibile applicazione

Il ministero delle economie e delle finanze in data 29 Luglio 2022 ha approvato il nuovo modello di dichiarazione Imu composto dal quadro A relativo all’IMU (art.1 commi da 738 a 783 della legge 27/12/19 n.160) e dal quadro B relativo all’imposta immobiliare sulle piattaforme marine (art.38 del DL 124/2019). Insieme al modello sono state pubblicate le istruzioni ministeriali e le specifiche tecniche per la compilazione. 

Effettuando l’update del software da oggi è disponibile la nuova applicazione Dichiarazione IMU-IMPI per tutti i clienti GBsoftware.

DICHIARAZIONE IMU/IMPI – MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE

La dichiarazione IMU deve essere presentata generalmente entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta. Per l’anno di imposta 2021 la scadenza è fissata, salvo ulteriori proroghe, al 31 dicembre 2022. Per quanto riguarda invece l’IMPI, le dichiarazioni devono essere presentate a decorrere dall’anno di imposta 2022.

Può essere presentata sia in formato cartaceo sia in modalità telematica direttamente dal contribuente o con l’ausilio di un intermediario incaricato.

Il servizio telematico restituisce immediatamente dopo l’invio, un identificativo “protocollo telematico’” che conferma solo l’avvenuta ricezione del file; in seguito fornisce all’utente un’altra comunicazione attestante l’esito dell’elaborazione effettuata sui dati pervenuti, che, in assenza di errori, conferma l’avvenuta presentazione della dichiarazione.

DICHIARAZIONE IMU – CASI IN CUI VA PRESENTATA

La dichiarazione IMU deve essere presentata nei seguenti casi:

  1. Gli immobili godono di riduzione dell’imposta
  2. Il comune non è in possesso delle informazioni necessarie per verificare il corretto adempimento dell’obbligazione tributaria
  3. Assimilazione all’abitazione principale
  4. Ulteriori casi specifici

DICHIARAZIONE IMU – CON GBSOFTWARE

Eseguendo l’update del software da oggi è disponibile la nuova applicazione Dichiarazione Imu. A differenza della precedente versione, la nuova dichiarazione Imu NON è all’interno dell’Applicazione TER-FAB ma è un applicazione a parte.

Quindi per procedere all’abilitazione, dopo essersi posizionato all’interno della ditta per la quale è necessario effettuare l’adempimento, l’utente deve cliccare il pulsante “Applicazioni” ed apporre il check in corrispondenza di “Dichiarazione IMU”.

Abilitazione dichiarazione imu

punto esclamativo gialloPer la nuova applicazione Dichiarazione Imu è prevista anche la possibilità di creare il file telematico ed inviarlo con la Console telematica o Desktop Telematico. Precisiamo che al momento la funzione non è ancora disponibile ma sarà rilasciata nel corso della prossima settimana.

Per maggiori chiarimenti sulla compilazione della dichiarazione IMU-IMPI si rimanda alla guida online presente all’interno della gestione stessa.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG dichiarazione imuimpiIMUimu impimodello imu

Stampa la pagina Stampa la pagina