GBsoftware S.p.A.
Apri Chiudi Menù Mobile
GBsoftware S.p.A.
Paghe GB Web 2023: Autoliquidazione INAIL 2022-2023

I datori di lavoro, soggetti all’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, pagano ogni anno il premio mediante l’autoliquidazione.

Entro il 16 febbraio di ogni anno il datore di lavoro deve:

  • calcolare il premio anticipato per l’anno in corso (rata), e il conguaglio per l’anno precedente (regolazione) sulla base delle retribuzioni effettive dell’anno precedente;
  • conteggiare il premio di autoliquidazione dato dalla somma algebrica della rata e della regolazione, al netto di eventuali riduzioni contributive;
  • pagare il premio di autoliquidazione utilizzando il “Modello di pagamento unificato – F24” o il “Modello di pagamento F24 EP (Enti Pubblici)” in caso di Enti ed Organismi pubblici indicati nelle tabelle A e B allegate alla legge 720/1984.

Entro il 1° marzo si deve presentare la dichiarazione delle retribuzioni telematica, comprensiva dell’eventuale comunicazione del pagamento in quattro rate (leggi 449/1997 e 144/1999), nonché della domanda di riduzione del premio artigiani (legge 296/2006) in presenza dei requisiti previsti.

PAGHE GB WEB

Per poter elaborare l’autoliquidazione, con il software Paghe GB Web, l’utente può procedere in due modi: acquisendo da file le basi di calcolo (Configurazioni/Importazioni/Importazioni per adempimenti/Importazione file basi di calcolo inail) oppure caricando manualmente l’archivio da Elaborazioni Annuali/Gestione Inail/Inserimenti Dati Autoliquidazione:

  • Inserire anno di elaborazione 2022, cliccare sul bottone “InserisciPulsante Inseriscie richiamare l’azienda inserendo il codice assegnato;

 

  • Salvare con il pulsante “SalvaPulsante Salva e cliccare sul bottone “DettaglioPulsante Dettaglio.

Maschera Inserimento dai Autoliquidazione

 

All’apertura della maschera:

  • Caricare il codice della P.A.T e compilare con le informazioni richieste dal software. Una volta terminato, cliccare sul bottone “CalcoloPulsante Calcolo:

Maschera Inserimento dati Autoliquidazione Dettaglio

 

Ora è possibile consultare i dati elaborati dalla procedura e, se necessario, variare le retribuzioni complessive. In tal caso, dopo la variazione, cliccando su “Ricalcolo”Pulsante Ricalcolo, la procedura provvederà in automatico al salvataggio della maschera.

Al termine dell’elaborazione, accedendo dal menù Elaborazioni annuali/Gestione Inail, è possibile procedere alla:

  • Stampa calcolo Autoliquidazione;
  • Verifica Autoliquidazione;
  • Creazione del File telematico Autoliquidazione. Si può procedere sia per singola ditta che per multi ditta. La procedura crea il file dat utile per essere importato sul sito dell’Inail.

Per maggiori dettagli consultare la guida sk0069 da Configurazioni/Manualistica.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG autoliquidazione inailinailinail 2022 2023

Stampa la pagina Stampa la pagina