➥ NOVITÀ: WEBINAR GRATUITI E CORSI Scopri i webinar e i corsi curati dagli Esperti GB insieme a Professionisti, Autori e Docenti. Scopri subito di più >
Paghe GB Web erogazione indennità una tantum 150 euro

Nel mese di novembre 2022 è prevista l’erogazione dell’indennità UNA TANUM con un importo pari a €150 per i lavoratori dipendenti con reddito annuale fino a € 20.000 e con imponibile previdenziale del mese di novembre fino a € 1.538.

Come indicato nella circolare INPS 116/2022 dell’indennità una tantum di importo pari a 150 euro non è previsa per i lavoratori con rapporto di lavoro domestico e degli operai agricoli a tempo determinato. L’Una tantum spetta anche ai lavoratori con eventi tutelati senza retribuzione per il mese di novembre ed ai lavoratori a tempo parziale.

EROGAZIONE UNA TANTUM NEL CEDOLINO

L’erogazione dell’una tantum 150 euro con il software paghe, avverrà nel mese di novembre automaticamente mediante la voce 7003 (già utilizzata in luglio per il bonus 200 euro).

La procedura, per verificare la spettanza dell’ una tantum effettuerà un controllo sull’imponibile previdenziale del mese di novembre 2022; esso dovrà essere minore o uguale ad euro 1538.

Per verificare l’imponibile previdenziale del mese la voce da consultare nello storico voci cedolino è la 8050-IMPONIBILE INPS.

voce in storico voci cedolino 8050-IMPONIBILE INPS

Nota Bene  La retribuzione dell’ imponibile da verificare per la spettanza del bonus è al netto del 13/MA mensilità, eventualmente erogata nel mese di novembre.

Se invece l’imponibile previdenziale del mese di Novembre 2022 è pari a 0, viene letta la retribuzione teorica (voce 8972 consultabile dallo storico voci cedolino paga); la stessa deve essere uguale o inferiore a 1538 euro.

Se tali controlli, effettuati automaticamente dalla procedura, risulteranno coerenti ai fini dell’erogazione del bonus, nel cedolino verrà esposta la voce retributiva automatica 7003 dove al campo risultato sarà presente l’importo di 150 euro.

in cedolino voce retributiva automatica 7003

Con la voce manuale 1459 può essere inibito l’automatismo dell’erogazione una tantum di 150 euro. Tale voce deve essere inserita da giustificazione presenze/ voci mese/ calcolo cedolino.

Invece, se si vuole erogare ugualmente il bonus, anche se non spettante, si può inserire la voce manuale 1460 e nel campo risultato indicare l’importo di 150 euro.

Nota Bene Se il dipendente ha più rapporti di lavoro è necessario scegliere su quale cedolino tenere l’automatismo del bonus e provvedere quindi ad inibire negli altri cedolini l’erogazione dell’UNA TANTUM con la voce manuale 1459.

 

ESPOSIZIONE UNA TANTUM NEL DM10

Nel dm10 del mese competenza novembre 2022 nel quadro D “Somme a credito datore di lavoro” sarà presente il codice L033 con l’importo complessivo erogato nei cedolini dei dipendenti.

quadro D “Somme a credito datore di lavoro” presente codice L033

ESPOSIZIONE UNA TANTUM NEL FLUSSO UNIEMENS

Nel flusso uniemens del mese di novembre 2022 saranno valorizzati i seguenti elementi:

Flusso uniemens novembre 2022

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG 150 euroindennitàindennità 150 eurouna tantum

Stampa la pagina Stampa la pagina