Ricezione 730-4 2022: disponibile applicazione

Il modello, approvato con provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 12/03/2019, consente ai sostituti di imposta di adempiere all’obbligo di comunicare al fisco, anche tramite un intermediario abilitato, la sede telematica per la ricezione dei 730-4 dei propri dipendenti.

Eseguendo l’update del software da oggi è disponibile l’applicazione Ricezione 730-4.

Comunicazione Ricezione 730-4

Chi deve utilizzare il modello “Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai modelli 730-4” (CSO)?

Il modello è utilizzato da tutti i sostituti d’imposta che:

  • Intendono variare i dati già comunicati a partire dal 2011 con il modello “Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi al modello 730-4”;
  • Intendono variare i dati già comunicati con il Quadro CT presente all’interno della Certificazione UNICA;
  • Non hanno presentato a partire dal 2011, l’apposito modello CSO e che non hanno trasmesso il quadro CT (quali, ad esempio, i sostituti d’imposta non tenuti alla presentazione della CU).

Chi deve utilizzare il modello “Scheda per la comunicazione di cessazione del rapporto di delega” (CRD)?

Il modello deve essere utilizzato dagli intermediari delegati per comunicare la cessazione dell’incarico di delega, nel caso di mancata presentazione della comunicazione sostitutiva da parte del sostituto. La scheda deve essere utilizzata esclusivamente nel periodo compreso tra il 15 settembre e il 15 gennaio dell’anno successivo.

Comunicazione Ricezione 730-4 2022 in GBsoftware

  • Eseguire l’UPDATE del software dal pulsante pulsante update;
  • Posizionarsi nella DITTA per la quale si vuole abilitare l’applicazione RICEZIONE 730-4;

Le modalità di abilitazione delle applicazioni sono due:

1. Se l’applicazione “RICEZIONE 730-4” è stata già utilizzata nell’anno precedente, per abilitarla è sufficiente cliccare su pulsante ricezione 730-4 . Il software chiede se abilitarla, per il nuovo anno, con un messaggio: rispondendo “sì” sarà automaticamente abilitata; rispondendo “no” l’applicazione non sarà abilitata. In seguito per abilitarla procedere come illustrato al successivo punto.

messaggio abilitazione ricezione 730-4 2022

2. Dalla gestione “Applicazioni” apporre il check in corrispondenza di “RICEZIONE 730-4” anno 2022.

check in corrispondenza di abilitazione ricezione 730-4 2022

Struttura della comunicazione Ricezione 730-4

L’applicazione RICEZIONE 730-4 2022 è composta da due modelli alternativi tra loro:

  • CSO – Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai modelli 730-4 a sua volta costituita da due quadri anch’essi alternativi tra loro:
    1. QUADRO A – deve essere compilato dai sostituti di imposta che ricevono direttamente i dati dei modelli 730-4 presso la propria utenza telematica.
    2. QUADRO B – deve essere compilato dai sostituti di imposta per richiedere che i modelli 730-4 siano resi disponibili presso l’utenza telematica di un intermediario abilitato.
  • CRD – Scheda per la comunicazione di cessazione del rapporto di delega che può essere inoltrata solo nel periodo compreso tra il 15 settembre ed il 15 gennaio.

In fase di abilitazione dell’applicazione, il software propone se abilitare il QUADRO CSO o il QUADRO CRD

N.B. La scelta effettuata in fase di abilitazione potrà comunque essere modificata successivamente all’interno del quadro CSO o CRD, utilizzando la gestione “Tipologia comunicazione”.

Nella guida on line dell’Applicazione RICEZIONE 730-4 2022 sono presenti le istruzioni per l’utilizzo del modello.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

TAG 730-4 2022rilascio applicazione

Stampa la pagina Stampa la pagina